Oakley Prizm Technology

OAKLEY PRIZM TECHNOLOGY

Lo sapevate che sulla neve c’è una luce “buona”, formata da alcuni colori a cui l’occhio è molto sensibile e che permette di vedere i particolari, e una luce “cattiva” che, al contrario, riduce i contrasti provocando l’effetto “luce piatta”? Le lenti Prizm controllano la luce che arriva all’occhio e regolano con estrema precisione i colori, enfatizzando i “buoni” ed escludendo i “cattivi”. Il risultato è un’eccezionale percezione dei dettagli e una visione straordinariamente nitida.

Prizm è un’altra tecnologia game-changer uscita dai laboratori Oakley, frutto di 15 anni di lavoro e sperimentazione sul campo con i grandi campioni dell’Oakley team. La differenza rispetto al passato? Ce la spiegaLinsday Vonn, quattro volte vincitrice della coppa del mondo sci alpino per la squadra americana. “Ho un’arma segreta, le Prizm. Con queste nuove lenti riesco a vedere le buche, le gobbe e i piccoli dettagli nella neve che normalmente non sarei in grado di distinguere”. La tecnologia Prizm™ garantisce un’eccellente visione nell’arco di tutta la giornata, riducendo la necessità di sostituire le lenti con il cambiare delle condizioni di luce.

Oakley propone le Prizm™ in tre versioni nella collezione di maschere da neve per quest’inverno: Black Iridium in condizioni di luminosità intensa, Jade Iridium con sole e nuvole e Rose in caso di neve e cielo coperto.

Share this post

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.